Remington HC5880

In questa pagina troverete la recensione del modello Remington HC5880, un modello che ci ha sorpreso per alcune sue caratteristiche, anche perché il prezzo di commercio è alquanto accessibile. Preannunciamo che si tratta di un tagliacapelli vero e proprio, anche se durante le nostre prove abbiamo voluto testare anche la sua versatilità. A seguire troverete una serie di analisi di diverso carattere: accessori e struttura fisica, dati tecnici e infine le prove pratiche di cui parlavamo poc’anzi. Un breve riassunto, per chi non avesse molto tempo a disposizione per la lettura, lo troverete al paragrafo “Conclusioni” a fondo pagina.

159 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €
159 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €

Remington HC5880

La confezione

La Remington parla chiaro sul loro rampollo (se avete tempo date anche un’occhiata alla pagina web del prodotto) affermando che la sua specialità è la resistenza, una caratteristica che la famosa casa di produzione americana ha sempre tenuto a cuore. Lo vediamo fin da subito, visto che questo apparecchio è venduto assieme ad una valigetta di protezione, molto adatta a chi viaggia molto o per chi ama avere sempre tutto in ordine, senza timori che le cose vadano perse o, ancor peggio (ne sentiamo molte di storie come queste) il prodotto si sia danneggiato a causa di una mancata protezione. La chiusura della valigetta però poteva esser meglio studiata, almeno nel nostro caso non ci è sembrata così fluida. La copertina è accattivante e pubblicizza bene il prodotto, anche se per aprire la custodia il cartone deve essere tolto.

Il tagliacapelli

La struttura fisica

Questo è il punto di forza dell’HC5880 di casa Remington, visto che ci soddisfa sotto ogni aspetto: solido, buona presa con rivestimento antiscivolo e possibilità di manutenzione accurata, aspetto fin troppo sottovalutato per chi cerca un prodotto che duri nel tempo. Come i modelli professionali, sempre più costosi, il nostro esaminato ha la possibilità di smontare le lame, utile per una migliore manutenzione e anche nel caso ci fosse bisogno di cambiarle. Sul retro è dotato di un gancio, perché non tutti desiderano tenerlo nella valigetta, ma preferiscono tenerlo a portata di mano. Il cavo che lo tiene (si può utilizzare anche collegandolo alla rete) si aggancia/sgancia a forza, però una volta inserito è davvero impossibile staccarlo durante il lavoro, cosa che non tutti i modelli possono vantare (anche questo è un punto debole che viene spesso segnalato per altri modelli).

Caratteristiche tecniche

Abbiamo appena detto che può essere utilizzato con cavo, caratteristica utile e particolarmente richiesta (date una occhiata alle domande che ci gli utenti ci fanno a fine pagina, e lo capirete), ma il modello Remington HC5880 può vantare un’autonomia lunghissima, visto che la batteria ha una durata di circa due ore; pochissimi modelli possono dire la stessa cosa, anche se la ricarica di 4 ore non è di certo un primato. Il voltaggio è adatto al viaggio, quindi anche se cambiate spesso paese non avrete problemi per metterlo sotto carica o utilizzarlo a rete. La manutenzione del tagliacapelli HC5880 è molto semplice, può essere lavato prima di tutto, visto che il blocco si sgancia con un semplice click, senza contare che le lame possono svitarsi ed essere pulite a fondo o persino cambiate (ricordiamo anche che questo modello necessita di lubrificazione: vi consigliamo comunque di leggere anche il libretto istruzioni per saperne di più).

La prova pratica

Quando si utilizza il tagliacapelli Remington HC5880 bisogna essere consapevoli di due cose: la prima è che il motore non è particolarmente potente, quindi se cercate un apparecchio veloce non sarà questo, ma bisogna sempre tenere in considerazione il prezzo. La seconda è meno interessante per i più (anche se in molti ci tengono al peso) quindi noi precisiamo che il modello in questione è davvero molto pesante. Le misure di taglio hanno un buon range, che parte dal taglio minimo di circa 1 mm, poco meno in realtà, per arrivare ad un massimo di 25 mm. I pettini si incastrano a perfezione, non si muovo e non graffiano, ognuno di essi poi ha segnata sul dorso la misura di taglio. Quelli di dimensioni maggiori (date uno sguardo alle foto in “accessori”) sono improponibili per un lavoro con la barba, però se volete utilizzarlo anche come regolabarba a misure molto corte (effetto trasandato) può essere un discreto aiuto. In realtà il tagliacapelli HC5880 della Remington è proprio un tagliacapelli, anche se non è particolarmente voluminoso (date uno sguardo alla foto che lo ritrae accanto al famoso regolabarba Philips QT4022). Passiamo però al taglio dei capelli, la cosa che più ci interessa, visto che si tratta appunto del suo lavoro: il taglio al minimo è buono, non particolarmente veloce, però preciso e fluido, senza che le lame si scaldino mai. Con i capelli più lunghi siamo nella media, un lavoro comunque apprezzabile in relazione al prezzo.

Gli accessori

In dotazione troviamo: la boccetta con l’olio lubrificante, un buon libretto istruzioni, una serie di pettini per le diverse sfumature, una spazzolina per la pulizia, il trasformatore per la ricarica e un coprilama per la sicurezza del prodotto. I pettini come detto sono poco adatti al taglio della barba, però ci sono particolarmente piaciuti per la stabilità che tengono sulle lame, ma anche per la loro resistenza (non è quella plastica che se cade si rompe, tanto per intenderci).

Il confronto con un regolabarba

Ormai si parla tanto di effetto ricrescita o effetto trasandato, in quel caso possiamo anche utilizzare il Remington HC5880 con successo, perché non si utilizzano pettini di grosse dimensioni. Certo, va detto che la testina è più grande e quindi meno agile, va anche detto che il corpo rotondo è meno agile per i balletti sul viso, però nel complesso è possibile comunque utilizzarlo anche per sfoltire i peli del viso con un discreto successo.

La prova sulla pelle

Le lame sono delicate: un tagliacapelli forzuto come il Remington HC5880 che ha tanta premura? Ci vien da sorridere però è così, questo arnese così spartano ci è particolarmente piaciuto anche per chi cerca l’effetto “boccia”, anche se non taglia cortissimo il pelo (siamo nella media) e non è poi così veloce nel taglio … nel senso che la potenza non è certo quella dei modelli professionali, ma anche con poche passate fa bene il suo lavoro.

Conclusioni

Abbiamo detto davvero molto sul Remington HC5880, benché ci siano ancora altri dettagli che meritano spazio, ma questa è solo una recensione online, poi noi siamo sempre disponibili ad un dialogo diretto nei box in fondo alla pagina, nel caso qualcuno di voi fosse interessato ad avere altre informazioni. In generale ricordiamo che il Remington HC5880 è un apparecchio di fascia media, non professionale, ma molto solido e che offre un buon lavoro come tagliacapelli. Non è un regolabarba, anche se per un effetto ricrescita ci può dare una mano, ma non è di certo nato per fare quest’altro mestiere. Se volete un apparecchio che duri nel tempo (dovete però metterci anche del vostro con la manutenzione) questo è il prodotto giusto, perché in relazione al prezzo ci ha sicuramente fatto una buona impressione!

159 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €
159 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €

Vantaggi

  • Prezzo
  • Solido
  • Utile in viaggio
  • Lavabile
  • Anche a rete

Svantaggi

  • Pesante
  • Non particolarmente potente
  • Poco indicato per la barba

Scheda tecnica del Remington HC5880

  • Motore da 7.4V
  • Prestazioni di taglio professionali (350mm/s)
  • Lame di precisione in acciaio inox Giapponese
  • Corpo in policarbonato ad alto impatto
  • Doppia batteria al Litio – garantisce 120 minuti di autonomia
  • Carica completa in 4 ore
  • Sistema di lame rimovibili
  • Pettini guida professionali
  • Scocca esterna in gomma per un totale controllo
  • Rete/Ricaricabile
  • Indicatori LED di carica bassa/ricarica
  • Custodia
  • Lavabile
  • Anello d’aggancio
  • 5 anni di garanzia

Libretto istruzioni del Remington HC5880

Qui troverete il libretto istruzioni del Remington HC5880.

17 commenti su “Remington HC5880

    1. Ciao Sabina,

      certamente, ti basterà accedere sui due siti consigliati e acquistarla online.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

    1. Ciao Sabina,

      stai serena che i siti consigliati hanno assolute garanzie, puoi leggere anche i commenti di chi lo ha già acquistato.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

  1. Salve,
    ho cominciato la mia ricerca basandomi su un regolabarba, ero orientato a prendere il remington mb4045 ma leggo dal sito che funziona solo ricaricabile ed in Italia non si trova facilmente se non dal portale Remington. Porto la barba mai rasata ma effetto trasandato, così come i capelli corti e spesso li raso, ho sempre usato un Philips QC5130/15 che adesso mi ha abbandonato per via della batteria che non tiene più la carica ed anche collegato alla rete fatica parecchio a tagliare… voglio sostituire il vecchio tagliacapelli con un prodotto con cui posso tagliare barba, capelli (che porto spesso rasati) e corpo e sono parecchio indeciso tra un regolabarba, questo modello ed il remington hc5800, vorrei spendere non più di 50 euro, voi cosa consigliate??
    Grazie mille

      1. Alla fine dopo aver letto diverse recenzioni e discussioni la scelta l’ha fatta il prezzo.. ho trovato il Philips QC5380/32 alla modica cifra di 36 euro e non me lo sono fatto scappare !!!
        Grazie comunque per la disponibilità e continuate così, il vostro sito mi è stato di fondamentale aiuto 🙂 😉

  2. ciao ragazzi…grazie per la recensione…io uso macchinette ormai da molti anni perche mi raso a zero ogni settimana, la macchinetta migliore mai usata ad oggi e stata la wahl balding, ha il taglio piu corto al mondo e un motore che dura 20 anni sicuri, io adesso cerco qualcosa senza fili e da viaggio senza limitazioni di voltaggio.

    Pensate che questa machinetta possa avere un taglio a zero paragonabile o vicino a 0,4 mm ?

    Se riesce a tagliare cosi corto lo prendo immediatamente.

    1. Ciao Mario,

      non puoi avere un taglio così corto con quel modello, siamo poco meno a 1 mm come scritto nella recensione. Per un taglio così corto puoi prendere in considerazione il Moser 1556, ma se vuoi spendere meno dai uno sguardo al Philips QC5390/80, che al momento gode di un’ottima offerta.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

  3. Ciao a tutti, ho preso questo tagliacapelli, ma mi è caduto il corpo lame ed ora fa un rumore metallico oltre a non tagliare più bene i capelli…chiedo a tutti dove è possibile acquistare il blocco lame di ricambio in quanto non lo trovo da nessuna parte e sul sito non ci sono immagini di riferimento, quindi non mi fido (se poi non è quello che cerco?).
    A mio dire è molto delicato il pezzo e si sgancia con facilità, quindi state attenti a come lo utilizzare e quando lo pulite state attenti a non farlo cadere.
    Qualcuno mi può aiutare?

    1. Ciao Andrea,

      dovresti contattare direttamente la casa di produzione, nel caso non riuscissi a trovare i ricambi scrivici di nuovo, ti aiuteremo a cercare un nuovo modello adatto a te.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

      1. Ciao grazie per la risposta, il sito di cui parlavo è quello del produttore Remongton, per il modello HC5880 non ci sono le immagini (dilettanti).
        Di cambiare tagliacapelli non ne ho intenzione, l’ho comprato meno di un mese fa e di prenderne un’altro non se ne parla….devo aggiustare questo…
        Grazie per la disponibilità.
        Saluti Andrea!!!

        1. Ciao Andrea,

          pubblichiamo allora la tua richiesta, sperando che qualche utente abbia maggiori informazioni per aiutarti!

          Ciao,

          Il Team di Tagliacapelli.it

  4. Ciao, ho usato per anni un rowenta tn7020, porto i capelli sempre a 6 mm e la barba a 3 mm. Mi serve un tagliacapelli che abbia i pettini con i denti non troppo lunghi perché riscontro difficoltà se taglio i capelli di circa 1,5 cm con i denti lunghi. Il remington hc 5880 può essere una buona soluzione? Grazie

    1. Ciao Mattias,

      tu vuoi un modello con i pettini ad ascensore e non ti consigliamo il remington hc 5880. Il tipo di pettine che vuoi, però, solitamente tende ad incanalare i peli, può essere una buona soluzione se man mano che lo utilizzi sui capelli smaltisci i residui. Puoi vedere il Philips HC9450/15, un prodotto che quasi sempre soddisfa e che ora gode di un’eccezionale offerta!

      Ciao,

      il team di tagliacapelli.it

  5. Il remington hc5880 è completamente lavabile? Se non lo fosse cosa consigliate?
    Mi serve un rasacapelli da poter usare sotto la doccia.

    1. Ciao Lau,

      ci sono pochissimi modelli che le aziende consigliano per l’utilizzo sotto la doccia, bisogna poi anche considerare a che lunghezza taglierai i capelli, poiché tale pratica è da consigliare solo su capelli molto corti (le ciocche potrebbero intasare la doccia o incastrarsi sulle lame, visto che l’acqua ha un effetto colla e rallenta il lavoro). Puoi vedere comunque il Panasonic ER-GY10CM504, consigliato dalla casa di produzione anche per un utilizzo sotto la doccia.

      Ciao,

      Il team di Tagliacapelli.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Remington HC5880?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *