Come si usa il regolabarba

Sempre più persone oggi preferiscono non radersi completamente il viso ma tenere una barba incolta anche se curata. Non solo, anche i dermatologi consigliano di evitare l’uso della lametta perchè il continuo passaggio di questa può provocare dermatite, arrossimento e nei casi peggiori follicolite, ovvero la ricrescita dei peli di traverso. Vista questa grande richiesta di mercato, le grandi case degli elettrodomestici per la cura della persona hanno proposto molti modelli di regolabarba. Usarli è molto semplice ma ci sono dei consigli da seguire e piccoli trucchi da applicare, qui sotto mettiamo a vostro servizio la nostra esperienza sperando che possa esservi di aiuto.

L’orario

Se vi siete mai chiesti quand’è l’orario migliore per farsi la barba la risposta degli esperti sarebbe unanime: alle ore del mattino! In questo momento della giornata i muscoli del viso e la pelle sono più rilassati, questo vale soprattutto per chi porta la barba più corta e quindi usa il suo regolabarba con misure minime e che arrivano a stretto contatto con la pelle. Lo stesso vale per coloro che portano solamente basette e pizzetto, in questo caso si è obbligati ad usare il rifinitore direttamente sulla pelle per renderla glabra. Solitamente i regolabarba più tradizionali sono sprovvisti di tale funzione, il minimo taglio che si può ottenere con questi è di 0,5 mm.

Ammorbidire la pelle

In entrambi i casi da poco descritti è consigliabile sciacquare il volto con acqua calda prima di iniziare a radere, perchè questa ha un forte effetto emolliente. Se usate un regolabarba resistente all’acqua vi consigliamo di tenere la vostra barba umida, in modo che questa sia più morbida e facile da tagliare al contatto con le lame. Al contrario invece, se siete in possesso di un regolabarba più tradizionale dovete asciugare la pelle. Solitamente i primi descritti, resistenti all’acqua, hanno un costo maggiore dei secondi, alcuni modelli si possono usare persino sotto la doccia, utile per chi regola anche i peli del corpo.

Verso del taglio: pelo e contropelo

Quando sfoltite, se i peli della vostra barba sono particolarmente lunghi, consigliamo di passare il regolabarba dall’alto verso il basso seguendo il verso del pelo. Nel caso inverso invece è preferibile radere contropelo. Se per le parti da radere a pelle utilizzate un rifinitore vi consigliamo di partire dalla parte esterna e arrivare delicatamente verso la parte più folta. In questo modo non rischiate di alterare il disegno della barba.

Dopo il taglio

Una volta terminata la regolazione peli da sfoltire e la rifinitura delle zone lisce bisogna risciacquare abbondantemente il viso con acqua fredda. Così facendo si facilita la chiusura dei pori evitando irritazioni e diminuendo il rischio di infezione. Ovviamente questo vale soprattutto per chi rade completamente alcune zone. A pelle asciutta poi vi raccomandiamo di applicare una lozione dopobarba proprio nei punti dove il taglio è stato fatto a pelle o comunque al minimo. Usate lozioni prive di alcol e con funzione idratante e disinfettante.

Nel caso in cui il vostro regolabarba vi abbia causato graffi e ferite, molto raro a dire la verità, è importante disinfettare la ferita. Prendete quindi un batuffolo di cotone imbevuto di alcol e premete senza metterci troppa forza. Questi incidenti si verificano solamente quando premete con troppa forza sulla vostra pelle e inclinate male il regolabarba.

Quando la barba é troppo lunga

Quando tagliate la vostra barba, se questa è molto lunga e volete accorciarla notevolmente bisogna agire per gradi. Usate quindi prima una o più misure intermedie per raggiungere la lunghezza desiderata. Ovviamente la stessa cosa vale per l’uso della funzione “rifinitore”. Diciamo questo perchè radere un pelo più corto è sicuramente più semplice per una lama e non rischiate che la testina si inceppi.

I nostri consigli

  • Tagliarsi la barba al mattino
  • Ammorbidire la pelle con dell’acqua calda
  • Tagliare contropelo per la barba corta, e seguendo il pelo per la barba più lunga
  • Risciacquare con acqua fredda
  • Applicare un dopo barba se il taglio era molto vicino alla pelle

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.8/10 (13 votes cast)
Come si usa il regolabarba, 7.8 out of 10 based on 13 ratings

59 risposte a “Come si usa il regolabarba”

  1. Davide scrive:

    Salve,
    ho visto solo oggi il vostro sito e credo che sia molto interessante, magari l’avessi visto prima…. Avrei bisogno del vostro aiuto. Ho la pelle molto delicata e sensibile e con problemi di follicolite per questo ho cercato nel tempo vari rasoi:
    - Philips Philishave 5465 con tre testine rotanti
    - Braun Cruzer 4
    - Panasonic ES-RT31

    tagliacapelli Philips QC5000

    ma il problema non si è risolto. La parte del collo non riesco a ripulirla e devo sempre ripassare con la lametta; invece al contorno bocca mi vengono dei sgradevoli problemi alla pelle di follicolite. Ora per limitare questi problemi ho deciso di mantenere la barba, ma vorrei regolarla meglio, mi consigliate un buon prodotto per le mie esigenze? non mi interessa che sia lavabile, ne che abbia la batteria, però quello che interessa a me è che sia sicuro, robusto affidabile, e non irriti la pelle. Grazi per i consigli che vorrete fornirmi.

    Davide.

    • admin scrive:

      Ciao Davide,

      probabilmente il Philips QT4022/15 é il prodotto che fa al caso tuo: un prodotto di qualità con lame al carbonio molto affilate che dovrebbero diminuire la probabilità di avere arrossamenti. In più, non costa neanche molto ;-)

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

      • antony scrive:

        salve sto vedendo che molti parlano bene del Philips QT4022/15… volevo provare ad iniziare il regolabarba …uso da anni le lamette con risultati pessime perche ho la pelle sempre irritata e brufoli sul collo… risolvo qualcosa secondo voi… magari la rado 1 volta al mese anziche 8… e sempre Il Philips QT4022/15 posso usarlo con barba umida o asciutta…?grazie per la vostra disponibilità

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Antony,

          Il Philips QT4022/15 è un buon prodotto, sopratutto in relazione al prezzo, che fa bene il suo lavoro: regolare la barba! Con questo puoi tagliarla non meno di 0,5 mm e non raderla, sicuramente ne gioverà la tua pelle ma se vuoi una rasatura a zero dovresti acquistare un rasoio elettrico e non un regolabarba … questo dipende solo dai tuoi gusti estetici. :)

          Ciao,

          il team di tagliacapelli.it

  2. Davide scrive:

    Ciao, ho avuto in passato prodotti Remington e mi sono trovato bene, che ne pensate di questi due modelli?
    Regolabarba in Titanio MB4110, e l’MB4550 Touch Control

  3. Raffaele scrive:

    Ho comprato come da vostro consiglio il Philips QT4022/15 e mi trovo molto bene. Fortunatamente ho letto la vostra recensione e quella del Remington touch control su amazon eng (molti utenti delusi).
    Ho un solo problema…..uso 0,5mm come spessore e capita che ogni tanto mi senta strappare un pelo…la mia barba è fitta nera e dura…consigli?

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Raffaele,

      Prima di tutto è sempre meglio evitare di tagliare peli della barba troppo lunghi direttamente con il taglio minimo, specialmente quando questo è di soli 0,5 mm. Nella nostra guida puoi trovare una serie di consigli utili per avere i migliori risultati possibili.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

  4. Matteo scrive:

    Ciao, vorrei comprarmi un regolabarba restando su una spesa di circa 30€ sono indeciso tra il Rowenta TN5030 ed il Philips QC3030 voi quale mi consigliate?!

    grazie…

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Matteo,

      La tua richiesta è così vaga che è difficile risponderti. Ad ogni modo, il Philips QC3030 è un modello più versatile con vari strumenti a disposizione e di facile manutenzione, d’altro canto il Rowenta TN5030 ci è sembrato più solido e si ricarica più rapidamente. In generale sono due modelli dallo stesso valore, se hai qualche richiesta in particolare saremmo lieti di risponderti in maniera più precisa! ;)

      Ciao,

      il team di tagliacapelli.it

  5. roberto scrive:

    Salve ho acquistato il rasoio Braun Series 1 – 190 che utilizzo al 95% come regolabarba con il tagliabasette….mi piace tenere la barba di 3,4 giorni.
    Dopo una dozzina di utilizzi ho notato che la barba non riusciva più a tagliarla bene e l’ho portato in assistenza…..gentilissimi in 10 minuti mi hanno cambiato l’accessorio tagliabasette.
    solo che appena dopo il primo utilizzo il pelo non veniva tagliato in modo giusto e a volte rimaneva incastrato.
    di nuovo in assistenza di nuovo cambio accessorio tagliabasette e ultimatum di nuove riparazioni in garanzia perchè mi è stato detto che l’uso non era corretto in quanto non si può regolare la barba con il tagliabasette…chiedo a voi cosi esperti e gentili se la risposta era pertinente..grazie roberto

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Roberto,

      Prima di tutto ti sconsigliamo di utilizzare con estrema frequenza il tagliabasette, questo perchè riduce la potenza delle batterie. Quindi quello che ti hanno detto corrisponde a verità, perchè sottoponi il tagliabasette ad un frequente stress che non riesce a superare, con la conseguenza di un pessimo taglio o ancor peggio ti si può incastrare (cosa che ti è accaduta puntualmente). Se ti piace avere una barba incolta devi scegliere un tagliacapelli o un regolabarba, ci sono tanti modelli e se vuoi un consiglio non devi far altro che chiedere … :)

      Ciao,

      il team di tagliacapelli.it

  6. loris scrive:

    salve, vorrei comprare un regolabarba ed ero indeciso tra questi 3 modelli mi date una mano??Premetto che vorrei una barba con lunghezza sui 0.2, 0.3 mm.
    - REMINGTON PG6050 Pioneer Rifinitore Ricaricabile con Lame in Titanio
    - PHILIPS RASOIO E STYLER PER LA BARBA STYLESHAVER PRO QS6140/32
    - RASOIO BRAUN CRUZER 6 BEARD&HEAD REGOLABARBA E TAGLIACAPELLI
    grazie in anticipo

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Loris,

      REMINGTON PG6050 Pioneer: questo non lo abbiamo provato, ma non farti ingannare il taglio da 0,2 è del rifinitore di precisione, con il quale tagliare tutta la barba o capelli sarebbe un’operazione alquanto scomoda è lenta.

      PRO QS6140/32: ci sembra un modello molto interessante, si tratta di un ibrido come vedi. Da un lato è rasoio e dall’altro tagliacapelli, ma non avendolo ancora provato non sappiamo dirti quanto sia funzionale o meno.

      BRAUN CRUZER 6 BEARD&HEAD: questo invece è un prodotto che conosciamo molto bene, un modello davvero eccellente soprattutto in relazione al costo di fascia media. Unico problema, perlomeno per quelle che sono le tue esigenze, è che il taglio minimo con la testina normale non va al di sotto di 1 mm … come il nel caso del Remington è il rifinitore che ha un taglio più corto.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

      • Emanuele scrive:

        io vorrei acquistare il BRAUN CRUZER 6 BEARD&HEAD .

        l’unico mio dubbio è la questione del taglio minimo a 1mm

        vorrei infatti sapere se,per tenere la barba ancora più corta,potrei usarlo togliendo la testina…in questo caso avrei una buona rasatura?
        oppure non è possibile o potrebbe risultare fastidioso usarlo in questa condizione?

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Emanuele,

          L’unico modo per tagliare al di sotto di 1 mm con il BRAUN CRUZER 6 BEARD&HEAD è quello di utilizzare il trimmer rifinitore, ma sinceramente non è affatto comodo se non per essere utilizzato come rifinitore appunto. :) A quanto vorresti tagliare la tua barba?

          Ciao,

          Il Team di Tagliacapelli.it

          • Emanuele scrive:

            l’ideale per me sarebbe tagliarla a 0,5mm…però vorrei anche un prodotto con cui accorciare basette e all’occorrenza accorciare i capelli laterali…per questo avevo pensato al braun beard&head…però 1mm come rasatura minima rischia di essere troppo e usare il rifinitore su tutta la barba è scomodissimo…per questo volevo avere informazioni sulla qualità della rasatura nel caso di testina smontata.
            per interderci mi riferisco ad usare il regolabarba senza il regolatore di lunghezza…mi può dare delle informazioni in merito?

            • Tagliacapelli.it scrive:

              Ciao Emanuele,

              Pensiamo a questo punto che il Philips QT4022/15, non solo perchè ha la lunghezza che richiedi, ma anche per la sua qualità e il successo enorme che sta avendo … dai uno sguardo ai commenti online e capirai meglio di cosa parliamo! :)

              Ciao,

              Il Team di Tagliacapelli.it

  7. Fabio scrive:

    Salve, vorrei acquistare un regolabarba che mi permetta di accorciare una barba abbastanza folta di 2, 3 settimane. Qualche consiglio?

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Fabio,

      Ci sono un0infinità di modelli che fanno al caso tuo, quindi sarebbe meglio se ci dicessi qualcosa di te, ma soprattutto a quanto ammonta il tuo Budget. Queste domande possono aiutarci per capire cosa consigliarti:

      Che tipo di barba hai?
      Quante volte a settimana la vuoi ritoccare?
      Vuoi che il regolabarba si possa pulire sotto acqua corrente?
      Lo puoi ricaricare quando vuoi?
      Vuoi utilizzarlo anche sotto la doccia?
      Vuoi usarlo anche per i capelli?

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

      • Fabio scrive:

        Per quanto riguarda il budget sui 50_60 euro. Comunque mi piace portare una barba abbastanza lunga;dopo 3 settimane comincia a essere fastidiosa ma non vorrei tagliarla completamente ma solo accorciarla. Per quanto concerne la domanda “quante volte al giorno vorresti ritoccare?” il meno possibile è la risposta! Per la batteria, uso sotto la doccia etc. Non è indispensabile! Grazie mille in anticipo!

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Fabio,

          Pensiamo che il Braun CruZer 6 Beard & Head è un modello che può soddisfarti in pieno, oltre ad avere un buon taglio ed essere molto maneggevole, ha un design particolare con un rifinitore a scatto per curare anche basette e altri disegni del volto con particolare cura … anche se non sembra essere una tua priorità. Siamo però perfettamente nel budget di cui disponi. :)

          Ciao,

          Il Team di Tagliacapelli.it

  8. Vincenzo scrive:

    Salve e complimenti per le utili info! sono interessato all’acquisto del regolabarba Philips QT4022/15 da voi consigliato. Vorrei solo chiedervi se rifinisce bene i contorni, perchè in passato ho avuto brutte esperienze con apparecchi che non rifinivano (soprattutto sotto il collo) tanto da costringermi all’uso della lamette. Grazie.

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Vincenzo,

      Il taglio minimo del Philips QT4022/15 è di 0,5 mm e quindi se vuoi una rifinitura assolutamente pulita devi comunque utilizzare la lametta … ma questo vale per qualsiasi modello. :)

      Grazie tante per i complimenti …

      Ciao Christian,

      Il Philips QG3030/10 è in offerta su amazon a 25 euro, che dirti … il rapporto qualità-prezzo è alquanto vantaggioso, ma se cerchi un modello potente e che ti duri per anni forse devi pensare di spendere di più. Non sapremmo poi cosa consigliarti se non ci dici a quale lunghe porti la barba … così di getto ti diremmo di vedere uno dei più richiesti, ovvero il Philips QT4022/15 che trovi sempre in offerta a 45 euro, ma sicuramente è molto meglio dell’altro. :)

      Grazie tante per i complimenti …

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

  9. Mimmo scrive:

    Salve ragazzi…ho un problema che mi fa stare male da molti anni….durante la fase adolescenziale ho avuto la sfortuna di avere tanti brufoli…ora non ne ho più, però mi sono rimaste alcune cicatrici post-acne..il mio problema è che quando faccio la barba mi si vedono le cicatrici…quindi…i primi giorni dopo aver fatto la barba mi sento a disagio…mentre dopo il 3 o 4 giorno in poi, poiché la barba comincia a crescere..mi sento meglio…faccio la barba una volta a settimana….fosse per me non me la farei mai…per nascondere questo mio problema…però dopo 7 o 8 giorni al massimo la devo fare per forza..perché non mi sta bene…sembro un gatto spelacchiato..così pensavo che forse con un regolabarba avrei potuto risolvere il mio problema…ne esiste uno per pelli sensibili?

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Mimmo,

      Beh, il tuo problema è più comune di quanto tu possa pensare, sono in molti a lasciarsi la barba lunga 2-3 mm per vari motivi. C’è chi la trova affascinante e chi non sopporta la lametta, per questo motivo negli ultimi anni sono usciti tantissimi modelli di regolabarba. Non ci dici però a quanto ammonta il tuo budget, quindi abbiamo pensato di consigliarti due ottimi modelli, ovvero il ricercatissimo Philips QT4022/15, il migliore secondo noi nella sua fascia di prezzo. L’altro è un pò più costoso perchè la batteria è di una qualità superiore ed ha il vano aspiratore per i peli, parliamo del famoso Philips QT4090/32. Facci sapere cosa ne pensi …

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.it

      • Mimmo scrive:

        Molti mi hanno parlato bene dei vari Philips….ne comprerò uno e vi farò sapere.
        Grazie mille :)

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Mimmo,

          Magari, scrivici il modello che hai acquistato e magari due righe dopo averlo provato per un pò di tempo, la tua valutazione può essere di aiuto a molti utenti. :)

          Ciao,

          Il Team di Tagliacapelli.it

          • Mimmo scrive:

            Ho preso il Philips QT4022/15 e mi trovo davvero bene!! Grazie per le informazioni utili che mi avete dato! :) )

            • Tagliacapelli.it scrive:

              Ciao Mimmo,

              Siamo contenti di averti aiutato, il tuo commento sarà sicuramente utile anche ad altri utenti ancora dubbiosi. :)

              Ciao,

              il team di tagliacapelli.it

  10. Piero scrive:

    Salve, cercando informazioni su di un regola barba mi è comparso il vostro sito: una piacevole scoperta! Volevo chiedere un parere su quale possa essere un regola barba adatto alle mie esigenze, e cioè: non so assolutamente regolare le basette quando iniziano a diventare folte! Ho letto la recensione del Braun Cruzer 6 Precision, e pare faccia al mio caso, soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. E’ la scelta giusta? Grazie

  11. Simone scrive:

    salve io posseggo attualmente un Philips QG3250/32,inizialmente mi trovavo bene però poi dopo un anno e mezzo di utilizzo ho notato che le lame mi irritano la pelle,ha perso la potenza di taglio e inoltre ora le lame si surriscaldano.
    Ero perciò interessato ad acquistare un regola barba nuovo anche se il mio parrucchiere mi ha consigliato un taglia capelli in quanto ha misure più varie e precise.
    Sto leggendo su questo sito che consigliate parecchio il modello della Philips QT4022/15.
    Premetto che non sono un fanatico del 0,5 mm dal momento che l’ho sempre regolata e cura a 4-6 mm la barba,insomma la tengo lunghetta.
    Una barbetta alla beckham o anche più lunga per capirci.
    Volevo un modello che avesse anche misure basse in modo da poter sfumare la barba con precisione.
    Son indeciso anche con il remmington che ha la custodia a valigetta.
    se potete consigliarmi un modello ve ne sarei gratto!
    grazie

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Simone,

      Il Philips QT4022/15 in base al prezzo è secondo noi il top sul mercato. Ha raccolto tantissimi commenti positivi anche se ovviamente c’è sempre qualcuno meno soddisfatto, ma in questo caso si contano davvero sulle punte delle dita. Potresti dare un’occhiata anche al Remington MB4550 che ha una gamma vastissima di taglio. Ti avvertiamo però che non sono modelli particolarmente potenti, ma con la barba non dovresti avere reali problemi. Se non ami perder tempo nella manutenzione devi sapere che il primo può anche essere lavato sotto acqua corrente, insomma in pochi secondi lo hai rimesso a nuovo e non serve lubrificazione delle lame. :)

      Ciao,

      il team di tagliacapelli.it

  12. Luke scrive:

    Ciao, questa estate ho deciso di farmi crescere un po’ di barba e già che ero all’estero ne ho approfittato per acquistarmi un rasoio elettrico che volevo da tempo ad un prezzo conveniente. Siccome non so per quanto manterrò questo look con barba media, ho acquistato un Braun serie 5 che pare un ottimo prodotto per la rasatura completa.
    Pur avendo il regola barba/basette, questo rasoio è stupidamente sprovvisto di un pettine che permetta la regolazione dell’altezza (tipo Cruzer ed altri) e dunque avrei deciso di adattare il pettine distanziatore di altro modello. Qualcuno lo ha già fatto? Sapete darmi qualche dritta? Diversamente proverò con quello del Cruzer che al limite modellerò a caldo se le misure non coincidono.

    Complimenti e grazie

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Luke,

      Il Braun serie 5 è un rasoio elettrico, normalmente non è fornito di pettine regolatore perchè chi lo acquista non è interessato a “regolare”, bensì a radere la barba. TI consigliamo comunque di rivolgerti direttamente alla Braun.

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

  13. cristiano scrive:

    Salve, complimenti per il sito e le recensioni molto curate; tuttavia preferisco chiedere direttamente un consiglio, mi sto facendo crescere la barba e ormai è tra i due e tre centimetri, su che regolabarba mi dovrei orientare per queste misure? Grazie in anticipo

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Cristiano,

      Un regolabarba vero e proprio difficilmente va oltre i 18 mm di lunghezza, ma se ami tenere la barba anche sui 3 cm puoi acquistare un tagliacapelli non troppo voluminoso. Potresti orientarti quindi sul Babyliss E709E, non molto potente ma ottimo prezzo. Oppure potresti dare un’occhiata anche al più costoso (un prodotto superiore ovviamente) Panasonic ER-GC70.

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

      • Cristiano scrive:

        Grazie per la risposta! un’altra domanda, ma la differenza di prezzo tra il panasonic er-gc 70 e er-gc 50 sta solo nel diverso range di taglio? o il secondo è anche meno potente?

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Cristiano,

          Non avendoli provati nello stesso tempo è difficile risponderti, senza contare che non ci sono dati precisi in merito. Nonostante tutto il panasonic er-gc 70 ci è sembrato più potente …

          Ciao,

          Il team di tagliacapelli.it

  14. Davide scrive:

    Salve,ho letto nella guida che è meglio radersi con i peli della barba inumiditi con acqua calda(ho un Philips QT4022/15),però in un commento consigliate di utilizzare il mio stesso modello di regolabarba a secco.Come dovrei usarlo quindi?Lascerei la barba all’incirca a 4,5 mm.

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Davide,

      Nella guida parliamo in generale di rasatura, quello di cui tu parli è riferito più di rasatura che di regolazione (ci sono particolari rasoi che si usano anche con creme pre-barba ad esempio), tanto che “Al contrario invece, se siete in possesso di un regolabarba più tradizionale dovete asciugare la pelle.”. Il tuo è un regolabarba classico quindi, che però puoi utilizzare anche se il pelo non è perfettamente asciutto, se troppo lungo evita di farlo comunque. :)

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

  15. gianluca scrive:

    ciao!
    io ho pensato ad un BABYLISS E870XE ma non ho ben capito se posso utilizzarlo solo come rasoio da barba ma anche per il compito (a me piu fondamentale) di rasatura dei capelli a 0.6-.0.8 mm….mi sapreste aaiutare!?

    grazie
    gianluca

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Gianluca,

      Abbiamo dato un’occhiata al Babyliss E870XE (come sai non lo abbiamo provato), ma leggendo i commenti ci sembra un buon modello. Se lo prendi facci sapere come va, presto o tardi lo proveremo anche noi comunque.

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

  16. Gianluca scrive:

    Ciao!
    Anche io chiedo il vostro parere.
    Per radermi uso da 20 anni un Braun 5585, al quale ho cambiato, nel tempo, sia la lamina per la barba, sia il tagliabasette, una sola volta entrambi (E rimossa l’elettronica di ricarica e sostituita con batterie NiMh che carico direttamente)
    Siccome mi rado una volta la settimana, l’uso che ne faccio è: prima passo il tagliabasette ovunque, e poi il rasoio.
    Spesso il solo tagliabasette per far prima, che mi lascia la barba davvero cortissima, sarà un millimerto. (Usando il tagliabasette rimuovo tutto il gruppo lame per non stressare batterie e motore).
    Purtroppo il gruppo lame non ne può più, e non trovo più ricambi.
    Ho provato diversi regolabarba (panasonic, imetec ceramica, e un altro rasoio braun, il 5441) ma nessuno taglia come tagliava il tagliabasette del vecchio 5585…
    Nel collo ho la barba che cresce molto aderente alla pelle, ed il profilo del gruppo coltelli del 5585 era perfeto per infilarcisi sotto e tagliarla praticamente a zero, andando in contropelo.
    Allo stesso modo, anche come gruppo rasoio non ho trovato nulla di meglio…
    Cerco un regolabarba in grado di radermi con la stessa qualità del vecchio 5585, che con poche passate incrociate mi possa dare un risultato uniforme, soprattutto nel collo, dove la pelle è inevitabilmente più morbida e la barba disgraziatamente aderente.
    Mi scuso per le tante ripetizioni!
    Grazie!

    Gianluca.

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Gianluca,

      Il più potente dei prodotti in commercio è sicuramente il Panasonic ER 1611 K, con questo in poche passate dovresti aver tolto la barba in eccesso. Si tratta di un modello professionale e quindi il costo è elevato, ma puoi utilizzarlo anche per tagliare i capelli, uno dei tanti che viene impiegato anche nei vari saloni di bellezza per uomini.

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

      • Gianluca scrive:

        Grazie per il consiglio, sarà indubbiamente il mio prossimo acquisto.
        E credo mi prenderò anche un gruppo lame di ricambio, per evitare che fra qualche anno spariscano dalla circolazione!

        Gianluca

  17. Antonella scrive:

    Ciao
    vorrei regalare a mio figlio (18 anni) un regolabarba perché è “allergico” al rasoio ma vorrebbe comunque una barba curata. Visti i commenti positivi mi orienterei sul Philips QT4022/15 ma esiste la versione con alimentazione a rete? mentre volendo tagliare una barba umida su che modello dovrei orientarmi?
    Grazie e complimenti!

    Antonella

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Antonella,

      Prima di tutto consigliamo il taglio su una barba umida solamente se questa è ancora molto corta, o comunque se il taglio da effettuare ha un margine davvero minimo (es da 1,5 mm lo taglio a 1 mm). Il Philips QT4022/15 può essere utilizzato anche a rete, ma in generale un regolabarba si predilige cordless proprio per evitare il fastidio del cavo. Al momento ti consigliamo di prendere proprio il Philips QT4022/15, visto che il prezzo è ulteriormente sceso! :)

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

  18. Francesco scrive:

    Buongiorno, Mi convince molto questo phiips QT4022/15 c’è solo un problema:
    leggo sulle recensioni di Amazon che avendo una superfice di taglio larga non è adatto alle rifiniture e soprattutto alla zona baffi.
    Pensavo quindi di comprare un prodotto con testa intercambiabile (PHILIPS QG3340/16) ma ho paura che la qualità sia inferiore. Secondo voi qual’è la soluzione migliore per unire il taglio alla rifinitura?
    Grazie in anticipo

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Francesco,

      Il phiips QT4022/15 non ha affatto un’ampiezza di taglio larga, anzi perfettamente negli standard dei regolabarba. Semmai la testina è un pò profonda, ma più o meno siamo comunque nella media. :) Noi te lo consigliamo, l’unico neo di questo prodotto che per le misure più alte necessita di una buona mano e pazienza per rendere uniforme il taglio.
      Il PHILIPS QG3340/16 è un ottimo modello in relazione al prezzo, ma soprattutto considerando la versatilità del prodotto … se a te interessa solamente un regolabarba ti consigliamo il primo. :)

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

  19. Francesca scrive:

    Buongiorno.
    Ho trovato questo articolo e i vari commenti molto utili. Cercavo un regolabarba da regalare al mio ragazzo per natale. Lui ora utilizza un tagliacapelli ma il risultato non è molto omogeneo e non riesce mai a rifinirsi bene le basette, soprattutto a farle uguali. Non essendo molto esperta non so bene a che lunghezza tenga la barba ma pernso circa sui 4-5 mm o poco più. La sua barba è un po riccia quindi in alcuni punti tende a fare come dei “grumi” passatemi il termine. Non so se queste informazioni possano essere utili. La fascia di prezzo in cui vorrei stare va dai 30 ai 55€. Avete qualche modello da consigliarmi? e per quanto riguarda gli accessori? Sono utili? Vi ringrazio

    • Tagliacapelli.it scrive:

      Ciao Francesca,

      Se non ha una barba particolarmente dura e folta, se non si ricorda di raderla una volta al mese possiamo trovare un modello valido anche in quella fascia di prezzo. Ti consigliamo quindi di dare uno sguardo a questi modelli, non ci dai tantissime informazioni, e verificare se possono in effetti essere i modelli adatti al tuo fidanzato:

      - Remington MB4110
      - Philips QT4022/15
      - Braun Cruzer Beard 5

      Dai un’occhiata a questi, sono prodotti validi e con caratteristiche particolari … nel caso ne avessi bisogno facci sapere di nuovo. :)

      Ciao,

      Il team di tagliacapelli.it

      • Francesca scrive:

        Grazie mille per i consigli. Io nel frattempo ho fatto un giro per negozi e avevo adocchiato questo “Philips QG3340/16″ cosa ne pensate?

        • Tagliacapelli.it scrive:

          Ciao Francesca,

          Il Philips QG3340/16 è un buon prodotto anche se non ci ha convinto del tutto, probabilmente la batteria non è all’altezza di altri modelli (media autonomia e lunga ricarica). Prenderlo a buon prezzo ha senso (online lo trovi in offerta intorno ai 35 euro), altrimenti vale la pena spendere qualcosa in più e avere un prodotto più performante. Se il tuo ragazzo ne deve fare un uso sporadico può anche andar bene, essendo però un multigroom è possibile che lo utilizzi spesso, molto dipende dalla sue abitudini.

          Ciao,

          Il team di tagliacapelli.it

  20. Angelo scrive:

    Ciao, volevo porvi un semplice quesito riguardo il taglio della barba. Ultimamente visto che i peli, durante il taglio, volano un po ovunque ho trovato un metodo molto efficace che consiste nel mettere un sottile strato di schiuma da barba sulla zona da radere. Così facendo i peli rimangono intrappolati nella schiuma e non volano dove meglio gli pare. La mia domanda è, partendo dal presupposto che la lama è resistente all’acqua e/o in titanio, l’uso della schiuma può in qualche modo avere riscontri negativi sulla lama stessa ?

    Grazie, Angelo.

  21. Aldg scrive:

    Buongiorno! Vorrei sapere quando tempo deve rimanere in carica un remington groom no litio. Grazie

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Torna all'inizio